Come possiamo aiutarti?

Se hai qualche domanda o qualche punto che vuoi approfondire riguardo le motorizzazioni, in questa sezione troverai le risposte ad alcune delle domande più frequenti.


Motorizzazioni

In base al tipo di modifiche da effettuare sulla porta la tempistica di installazione varia. Ma generalmente ci vogliono dalle 2 alle 4 ore al massimo (soprattutto se si tratta di motorizzazione con motore doppio).

In caso di mancanza di corrente, esternamente al vostro garage è presente uno sblocco esterno e cioè un blindino. Aprite lo sportellino con la chiave apposita da noi fornita al momento dell’installazione. Tirate verso di voi la levetta presente all’interno. In questo momento la vostra serranda è sbloccata e quindi potete utilizzarla temporaneamente a mano. Per bloccare di nuovo la serranda rimettete la levetta in posizione originaria e chiudete lo sportellino. Attenzione: NON utilizzate mai la serranda elettricamente con lo sblocco aperto. Appena torna la corrente assicuratevi che lo sblocco sia chiuso.

La maggior parte delle motorizzazioni di tapparella che noi effettuiamo non prevedono un sistema di sblocco come nelle serrande. Ma esistono dei motori che hanno una manovra d’emergenza. Consiste in un gancio che fuoriesce dal cassonetto della vostra tapparella. Ad esso viene agganciata un’asta la cui rotazione permette l’utilizzo manuale della tapparella (proprio come il sistema delle tende da sole). Questa soluzione, però, non è molto bella dal punto di vista estetico ed inoltre la manovra di soccorso è molto lenta. Consigliamo, nel caso si scelga di motorizzare tutte le tapparelle di casa, di far installare il motore con manovra di soccorso in una sola tapparella che permette l’uscita in giardino o balcone che sia.

Dovesse mancare corrente alla vostra porta basculante motorizzata è possibile aprirla manualmente utilizzando il suo sistema di sblocco. Internamente utilizzare la chiave a brugola data in dotazione a fine installazione. Inserirla nello sblocco d’emergenza che si trova a fianco del corpo motore. Effettuare un mezzo giro in senso orario. Si sentirà un forte rumore, è normale. Attualmente la porta è libera e la si può utlizzare manualmente. Nel caso in cui ci fosse pure uno sblocco esterno fare come segue. Aprire lo sportellino di protezione e inserire la chiave. Girare la chiave in senso antiorario ed estrarre il corpo serratura. Inserire la brugola ed effettuare mezzo giro in senso antiorario. La porta è libera. Prima di ripristinare l’alimentazione bisogna ribloccare la porta ruotando la chiave a brugola nel senso opposto. Se lo sblocco è esterno infilare il corpo serratura e richiuderlo. Ora, in entrambi i casi, muovere manualmente la porta fino al suo arresto. In quel caso è possibile dare di nuovo alimentazione alla basculante. ATTENZIONE: chi ha un garage che quindi non ha un ingresso interno deve ricordarsi di tenere le chiavi di sblocco ad esempio a casa e non all’interno del garage stesso o della macchina (potrebbe essere all’interno del box e quindi non reperibile visto che la porta è bloccata).

Non neccessariamente, dipende da due casi. Se il motore è dotato di un freno per lo sblocco non è neccessario usare la serratura dato che il motore è in blocco in automatico. Nel caso in cui il motore fosse senza freno (ad esempio negozi che non hanno un’entrata dal retro) si è obbligati a chiudere a chiave sempre la serranda dato che il motore è libero.

Per sapere se una serranda è motrizzabile o meno bisogna analizzare due cose: se l’ingombro permette la motorizzazione (attualmente le pulegge devono esssere almeno di diametro 200 mm) e se attualmente il tubo (o palo nel gergo) non sia troppo piccolo. Nell’ultimo caso si procederà alla sostituzione completa del rullo con uno nuovo con diametro 48 mm. Se nel vostro caso avete un palo con numero di molle pari (es. 2 mollle, 4 molle…) basterà applicare solo il motore al centro del tubo per effettuare la motorizzazione della serranda. In caso di numero molle dispari (es. 3 molle) è vivamente consigliata la sostituzione del tubo completo dato che l’applicazione del motore su rullo esistente non sarà centrata e questo porterà l’avvolgibile a funzionare storto. Chiedeteci un sopralluogo gratuito e verificheremo la fattibilità della motorizzazione per le vostre serrande.

Se avete smarrito un radiocomando ci sono due opzioni a seconda del modello di radiocomando. Alcuni permettono la copia diretta tra un radiocomando all’altro (in questo caso lo possiamo fare noi in negozio), oppure dobbiamo intervenire sulla centralina della serranda. In quest’ultimo caso dobbiamo venire da voi per effettuare l’intervento.

Sì. Per motorizzare una tapparella c’è bisogno del rullo in ferro ottagonale. Noi utilizziamo quello di spessore maggiorato. Generalmente solo la case di recente costruzione hanno i rulli già in ferro ma spesso e volentieri con spessore minimo. Per dimensioni importanti è opportuno sostituire il rullo con uno in ferro nuovo con spessore maggiore.